Negli ultimi giorni il general manager di Bioware: Aaron Flynn è stato intervistato da “CBC Radio”.

Da questa “chiaccherata” sono scaturiti nuovi succulenti dettagli sul gioco tanto atteso, infatti il giornalista ha domandato a Flynn: “come è nata l’idea stessa di creare Anthem?”

E subito la conseguente risposta:
“Avevamo appena finito di lavorare su Mass Effect 3. E poi ci abbiamo pensato: in quest’industria hai la possibilità di creare una nuova IP così raramente, e quando il nostro partner, Electronic Arts, ci ha concesso di farlo, abbiamo deciso di prendere la cosa molto seriamente.”

Il mio aneddoto personale, è che ho due figli e ho sempre voluto avere un titolo da giocare con loro. E quindi, questa è la mia possibilità per farlo. Alle persone, adesso, piace molto giocare insieme, e molti amici, uomini e donne, dello studio si stanno ritrovando nella mia stessa situazione di vita. Quindi è un po’ un’evoluzione dello compagnia, siamo cresciuti, siamo maturati. Questo rappresenta un’occasione per realizzare un titolo da giocare con le nostre famiglie“.

L’intervista poi è andata oltre, Anthem sarà uno shooter con una forte componente GDR, inoltre sarà possibile giocare in cooperativa fin da subito!

Il genere del titolo di casa Bioware è quello del “Sci-Fi”, e che quindi caratterizza fortemente la trama del gioco.

Vi ricordiamo infine che l’uscita di Anthem è attesa nel 2018 per Xbox one, Ps4 e Pc.

Seguitici nella nostra pagina ufficiale Facebook: Anthem Italia
E nel nostro gruppo Facebook italiano di riferimento: Anthem Italia

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata