Menu

Bilanciamento crogiolo: dettagli della stream Bungie dell’ 8/02/2017

Buonasera guardiani!
Abbiamo per voi il riassunto della streaming di Bungie di stasera relativa al bilanciamento del crogiolo previsto per il prossimo 14 febbraio.

Come prima riflessione gli addetti al crogiolo di Bungie ci mostrano un tabella riassuntiva dell’uso delle armi nel crogiolo con le varie percentuali per le sottoclassi usate.

http://www.destiny.17kgroup.it/wp-content/uploads/2017/02/16650905_750846041731987_1650553094_o.png

Come possiamo notare abbiamo un vero e proprio abuso dei fucili a pompa e degli impulsi/cannoni portatili.

Successivamente ci viene mostrato un grafico più preciso, il primo relativo alle armi primarie ed il secondo relativo alle secondarie.

https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-0/s480x480/16640692_1291354197597475_841374050401452749_n.png?oh=0485fd1e9559eaa0d7683c8d6d0f1153&oe=590EF9CB

https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/16508012_1291354227597472_2401435902244395269_n.png?oh=053e90fd1ac291e73c3750e0a356b6e4&oe=59405381

Successivamente il team di sviluppo si è concentrato più attentamente sulle armi “toccate” dalla futura patch.

ARMI PRIMARIE:

Per prima cosa gli impulsi ad alta cadenza (vedi destrezza del dragone e presa di malok) subiranno un nerf del 7.7% alla cadenza aumentando così il time-to-kill.
Il caricatore di quest’ultime armi verrà ridotto a 24 colpi.

I fucili automatici a bassa cadenza es (quello del raid fuori meccanica) avranno un buff al danno critico.

Verranno potenziati invece gli impulsi a bassa candenza come il Favorisca spiccioli o pellegrino saltellante, in particolare avranno un buff al danno e saranno più facili da utilizzare mentre si sta volando.

Per quanto riguarda l’ultima parola essa sarà più precisa dalla corta distanza ma praticamente inutile dalla lunga distanza.

Infine i cannoni portatili saranno più precisi da vicino ma con l’aumentare della distanza perderanno di aim assist e precisione.

ARMI SECONDARIE:

Capitolo aperto per quanto riguarda i fucili a pompa, messi molto in discussione.
In sostanza quando si utilizzeranno senza mirare e in volo non ci sarà più la mira assistita ad aiutarci.
Inoltre sarà eliminato il danno quando la rosa di colpi prenderà in critico.
Discorso non vale per l’accompagnatore e telecomando universale che continueranno a ferire in danno critico!

I fucili a pompa saranno potenziati nel pve aumentando il danno contro i “mob”.

Ora arriviamo alla parte più importante della stream ossia il discorso “munizioni speciali”.

In sostanza una volta morti e respawnati in crogiolo si PERDERANNO COMPLETAMENTE le munizioni speciali.
Bungie vuole favorire l’utilizzo delle armi primarie.
Inoltre le stesse munizioni speciali avranno un raggio di raccolta minore ed avranno un cool-down di spawn ridotto da 2 minuti ad 1 minuto.

NOTA IMPORTANTE:

Nelle prove di osiride avremo le munizioni speciali sin da subito al primo round.

SOTTOCLASSI:

Bungie ha lasciato il discorso sottoclassi all’ultimo ritagliando poco tempo per esse.

In sintesi:

CACCIATORE: nerfato il perk “lama famelica” il quale darà solo un pezzo di vita ed un pezzo di scudo se si ucciderà un nemico.
Il coltellino del pistolero ora infligge danni solari nel tempo.
STREGONE: ridotto il danno del corpo a corpo dell’evocatempeste per mantenerlo in linea con gli altri corpo a corpo.
TITANO: lo “scudino” del titano assaltatore durerà di meno e necessiterà di una corsa prolungata per essere attivato.

Infine Bungie ha detto che tante armi esotiche verranno potenziate, in particolare il tracciamento del Verità verrà potenziato.
Come ultimo il blink/teletrasporto verrà “toccato” dalla patch, ancora non sappiamo in che modo.

E’ tutto guardiani per questo appuntamento, vi invito a commentare ed a farci sapere i vostri pareri in merito.
Il 14 febbraio è vicino staremo a vedere…

-sonick

Appassionato di videogiochi sin da bambino, fiero possessore di due console di casa Nintendo: Ds e Wii, oltre alla console di casa Microsoft: Xbox One. Da dicembre 2016 possessore anche di una Ps4 "slim". Studente universitario al secondo anno presso la facoltà di Economia e Management di Pisa.

No comments

Lascia un commento

I NOSTRI SPONSOR