Salve maghetti con la fine di questo 2016 ho pensato di portare in questo articolo 10 scoperte sul mondo di Harry Potter, direi di iniziare subito:

1. Grazie al film “Animali Fantastici” e ai libri usciti poco dopo l’uscita del film, abbiamo avuto modo di poter recepire tantissime informazioni riguardo il magico mondo in America, arricchito anche con dei racconti nel canale Youtube ufficiale.

2. Zia Row si è divertita attraverso il suo portale Twitter a riempirci di informazioni e possibili spoiler inedite al mondo di Harry.
Tra i tanti tweet spiega che non ha voluto uccidere Lupin fino a l’Ordine della Fenice.

In the interests of total honesty I’d also like to confess that I didn’t decide to kill Lupin until I wrote Order if the Phoenix.

2 Marzo 2016.

http://static2.hypable.com/wp-content/uploads/2014/09/jk-rowling-twitter.jpg

3. In moltissimi hanno visto in Ariana (sorella di Silente) una possibile Obscuriale, che riporterebbe così al forte interesse di Grindelwald per lei.

4. Grazie al libro “the Cursed Child” abbiamo avuto modo di capire meglio la scena finale dei “Doni della Morte“, quando Harry rassicurava il figlio alla stazione di King’s Cross.
Harry non è del tutto sereno e contento del fatto che suo figlio sia finito nei Serpeverde.

5. In America ogni mago deve avere il permesso per tenere la bacchetta con sé.

6. nel 1790 è stato deciso che i maghi americani non avrebbero dovuto e potuto interagire con i “no-mag” (o meglio babbani).

7. Abbiamo avuto modo di scoprire il MACUSA (congresso magico degli Stati Uniti) fondato nel 1963.

8. I maghi europei hanno iniziato a spostarsi in America nel XVII secolo, contribuendo così alla fondazione di Ilvermorny, la scuola americana di magia e stregoneria.

https://images.pottermore.com/bxd3o8b291gf/vxPhICepd6G4MeccQcIYI/629bf1602372b36b262582e881c964ca/Magic_in_North_America_HoNA_MACUSA_LOGO_Day_4.jpg?w=1200

9. Alcuni grandi maghi come Piton, Voldemort o Silente riescono a volare e/o fare incantesimi senza bacchetta proprio perchè le scope come le bacchette servono ad incanalare la magia.

10. Ed infine abbiamo conosciuto Newt Scamander, vedendo sotto un’altra ottima la casata dei “Tassorosso” (o Tassofrasso come viene tradotto nei nuovi libri).

A proposito dell'autore

Perito informatico, appassionato di videogiochi, il mio percorso è iniziato con il vecchio ma infallibile NES, arricchendolo con Gameboy color & Advance, DS & 3DS XL, per passare alla PlayStation e PlayStation 2, passando poi per il mondo del competitive su PC con titoli Blizzard come StarCraft 2, World of Warcraft ma anche Team Fortress 2. Infine sono tornato sulla console con l'Xbox 360 e tutti i titoli Halo, un giorno dopo la maturità su Xbox One dove ho scoperto il possente mondo di Destiny ed infine da un anno su PS4 sempre con Destiny e altri titoli secondari.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata