Salve guardiani!

Nuovo appuntamento con il settimanale di Destiny, piuttosto povero di contenuti e news.
Quest’oggi Bungie in concomitanza del Giorno del Ringraziamento vuole commemorare questa festa.
Di seguito a voi il settimanale tradotto.

Enjoy!
Questa settimana in casa Bungie festeggiamo il giorno del ringraziamento.

A differenza della nostra community, l’occasione speciale che accorcia la settimana qui negli Stati Uniti non è di portata mondiale. Questo rituale fatto di banchetti e gratitudine è una tradizione nazionale. Domani calerà il buio nel nostro studio. Noi saremo nelle nostre case a mangiare e a condividere con i nostri amici e parenti. È arrivato il momento di parlare di ciò per cui siamo grati e di ringraziare a nostra volta. Potremmo anche tagliare un tacchino con un’ascia fiammeggiante.

“Bungie, voi per cosa siete grati?”

Grazie per avercelo chiesto! Non è una domanda facile. Per una risposta soddisfacente, mi sono rivolto ad alcuni amici. Eccoli qua…

“Sono grato per i reietti e per le loro creste da paura!”
David Bocek, designer

“Sono grato per la mia squadra che viene sempre a rianimarmi, anche quando faccio le schivate e volo giù dalle piattaforme.”
Kareem Shuman, audio tester

“Sono grato di aver la possibilità di creare esperienze che fanno incontrare le persone.”
Raylene Deck, senior designer

“Sono grato di poter fare la differenza.”
Sean Morris, associate system administrator

“Sono grata per tutti gli artisti e cosplayer che passano innumerevoli ore a esprimere la loro passione per l’universo di Destiny.”
Taylor Bennett, investment tester

“Sono grato di poter lavorare per uno studio così dedicato alle opere caritatevoli.”
Jacob Miner, engineer

“Sono grato che i guardiani ballerini continuano a ballare!”
Steve Dolan, senior designer

“Sono grato di poter lavorare per un videogioco a cui adoro assolutamente giocare.”
Ralph D’Souza, graphics automation tester

“Sono molto grato per la community che ci ha seguito negli ultimi due anni, per averci aiutato a capire Destiny e per averci ispirato a scoprire cosa può e deve essere questo gioco.”
Jonty Barnes, il governatore

“Sono grato per il Criptarca che ha decifrato il mio engramma blu in un Monte Carlo.”
Eric Carter, senior technical designer

“Sono grata per la passione e l’entusiasmo dei nostri fan. Sia che amino o odino un aspetto del nostro gioco, la loro passione e e il loro impegno ci forniscono una ragione per continuare a migliorare.”
Christine Thompson, senior writer

“Sono grato per mia moglie che di sera mi lascia la TV per giocare ai videogiochi dopo aver passato l’intera giornata a crearli.”
Brent Low, producer

“Sono grato per tutti i giocatori di Destiny che hanno organizzato e/o donato a uno streaming caritatevole. State migliorando il nostro mondo. Continuate così.”
Jon Weisnewski, senior designer

“Sono grato per la nostra community, tanto assortita quanto brillante, in grado di compiere opere pazzesche come raccogliere tonnellate di dati, decifrare la criptoarcheologia, tradurre il linguaggio binario e risolvere i problemi matematici.”
Michael Williams, senior engineer

“Sono grato di avere un pubblico per il quale poter esprimere giorno dopo giorno il mio lato creativo.”
Evan Buehler, senior audio engineer

“Sono grato per tutti i guardiani che ho incontrato di persona e che apprezzano la nostra passione per il divertimento!”
Matthew Johnson, designer

“Sono grato per il test team di Bungie, diligente e sempre vigile in difesa del gioco.”
Leif Johansen, senior designer

“Sono grata per una community sempre pronta a dare alle persone nel momento del bisogno.”
Christine Edwards, senior foundation manager

“Sono grato per il Viaggiatore che condivide equamente la sua Luce con tutti i guardiani.”
Matt McConnell, sostenitore degli stregoni

“Sono grato per l’emote Facepalm.”
Joe Sifferman, senior designer

“Sono grato per la nostra community che è riuscita a diventare una forza al servizio del bene sia nel mondo virtuale che in quello fisico.”
Peter Sarrett, senior technical designer

“Sono grato per ogni giocatore che ha segnalato un problema nel forum d’assistenza (#Help) e per quelli che ci hanno aiutato a trovare una soluzione.”
Dylan Gafner, player support

“Sono grata di poter lavorare per un gioco godibile da tutti i tipi di persone nel mondo, senza la paura di barriere sociali.”
Joey Carpenter, test engineer

“Sono grato per una community di guardiani che si vogliono bene e che si aiutano a vicenda per superare le sfide, imparare nuove cose e stringere amicizie.”
Vincent Van Pelt – Reeves, associate designer

“Sono grato per tutti i meme divertenti di Destiny.”
Joseph Mortensen, associate engineer

“Sono grato di lavorare a un progetto che conta così tanti giocatori appassionati del gioco.”
Zach Bogatz, raids tester

“Sono grata che Destiny mette in collegamento i miei amici e parenti, nonostante le distanze che ci separano.”
Lorraine McLees, art lead

“Sono grato di essere circondato ogni giorno da gente più intelligente di me.”
Justin Truman, ottimista

“Sono grato per tutte opportunità che ho avuto di fornire un contributo alla community con piccole dosi di Luce che aiutano i più bisognosi.”
Jonathan Dobbs, playtest team lead

“Sono grato per questi giorni di pausa, poiché la strada è ancora lunga.”
Luke Smith, game director

“Sono grato di lavorare per uno studio che tratta egualmente tutti i dipartimenti.”
Steve Meier, system administrator

“Sono grato che il mio lavoro faccia sorridere la gente.”
Stephen Chin, designer

“Sono grato per il fatto che DeeJ mi ucciderà per ultimo.”
Elliott Gray, senior graphic designer

“Sono grato per i nostri giocatori che mi ispirano a creare attività sempre più interessanti.”
Tim Williams, senior designer

“Sono grato per le infinite opportunità che permettono al nostro studio di offrire al mondo più di un semplice intrattenimento.”
Mark Flieg, senior artist

“Sono grata per avere una community che ci ispira a migliorarci ogni volta e per gli amici che mi aspettano a ogni jumping puzzle delle Incursioni.”
Mariana Sulcs, producer

“Sono grato per l’amore e l’onestà che la nostra community ci dimostra ogni giorno.”
Samir Patel, producer

“Sono grato per tutti i software, i siti e le app create dalla community di Destiny.”
John Shaffstall, engineer

“Sono grato per la nostra community, la cui creatività e passione non conosce limiti.”
Dustin Kochensparger, live producer

“Sono grato che Bungie promuova la diversità in gioco e nel nostro studio.”
Stephen Glauser, engine: infraops support

“Sono grato per i nostri streamer: la loro gentilezza, carità, community e ottimismo sono il faro della speranza per tutti i guardiani.”
Ian Flower, characters and story engineer

“Sono grato di lavorare (e giocare) a un mondo abitato da giocatori incredibili.”
Vince Ste. Marie, performance tester

“Sono grato per la destrezza dei dragoni.”
Kevin Neilson, technical audio designer

“Sono grato di aver partecipato alle note della patch nel nostro prossimo aggiornamento.”
Mat Noguchi, salva-motore-grafico

“Sono grato per i quarti di dollaro che i miei genitori tenevano sempre in tasca quando ero bambino.”
Pat Jandro, senior artist

“Sono grato di lavorare con dei collaboratori così talentuosi e appassionati.”
Kurt Nellis, staff artist

“Sono grato di come Destiny unisca le persone di tutto il mondo.”
Chase Lawhead, tools bvt manager

“Sono grato per l’incredibile gruppo di persone con cui lavoro e che mi spinge a migliorare ogni giorno.”
Jayce Diaz, designer

“Sono grato di come i titani difendano la nostra Città.”
Chase Christian, senior IT engineer

“Sono grato di avere il privilegio di gestire la migliore community sul pianeta.”
Chris “Cozmo” Shannon, community manager

“Sono grato per la luce, l’amore e la compassione in un mondo a volte buio.”
Aaron Steelman, lead designer

“Sono grato di come vi sia piaciuta Furia Meccanica.”
Brendan Thorne, designer

“Sono grato di creare sfide che richiedono cooperazione.”
Stuart Monske, senior raid designer

“Sono grato di come la community crei innumerevoli video divertenti di falangi corrotte che lanciano i guardiani giù dalla nave colonia.”
Evan Nikolich, design lead

“Sono grato di essere tornato a casa.”
Josh Hamrick, senior desinger

“Sono grato per il fatto che Destiny sia disponibile 365 giorni l’anno 24 ore su 24. Lavorando nel Destiny Operation Center, anche le vacanze sono un’esperienza speciale.”
Marcus Schubert, doc specialist

L’ultimo contributo mi ha contraddetto… C’è sempre qualcuno che lavora qui in casa Bungie, per far sì che i guardiani possano difendere i più deboli. È un lavoro che non finisce mai. Il gioco deve continuare.

Più di ogni altra cosa, tutte le persone di Bungie sono grate di come continuiate a giocare a Destiny. Senza di voi creeremmo solo software senza un destino.

Torneremo in pista la prossima settimana. Nuovi contenuti stanno per arrivare. Speriamo che rimarrete con noi.

A proposito dell'autore

Appassionato di videogiochi sin da bambino, fiero possessore di due console di casa Nintendo: Ds e Wii, oltre alla console di casa Microsoft: Xbox One ed a 2 Gameboy color con Pokemon giallo e oro. Da dicembre 2016 possessore anche di una Ps4 "slim". Studente universitario al secondo anno presso la facoltà di Economia e Management di Pisa.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata