Come scritto e pubblicato qualche giorno fa, Johnny Depp sarà ufficialmente nel cast di Animali Fantastici, avrà un ruolo importante nel sequel e fonti esterne dicono di averlo visto anche in qualche scena nel primissimo film in uscita il 17 Novembre 2016.
Ma la domanda ed il grande dilemma di molti è stato: “Che parte daranno a Johnny?”
Siete sicuri di voler scoprirlo subito? Vi informiamo già da ora che proseguendo la lettura troverete alcuni SPOILER quindi uomo avvisato, mezzo salvato.
Bene, David Yates e David Heyman, stanno promuovendo il film a New York e proprio da lì arriva la conferma che Johnny Depp è stato scelto proprio dalla Warner Bros (che ha acquistato i diritti del film in passato) per interpretare Grindelwald!
Il mago oscuro più potente di tutti storicamente, ovviamente dopo Voldemort, che avrà un ruolo importantissimo nei cinque film di Animali Fantastici.
“Oggi come oggi puoi mantenere pochi segreti, specialmente con una notizia del genere” commenta così il produttore riferendosi ovviamente a Depp e prosegue “Ha girato per due giorni ai Leavesden e nessuno lo ha scoperto, è assurdo come la notizia sia trapelata nel web in così poco tempo”.

“Quando ci siamo trovati a dover scegliere Grindelwald abbiamo pensato: ‘Chi è che potrebbe interpretarlo in modo interessante?’. In questo ambiente, che è un ambiente molto strano, la settimana prima sei un genio, quella dopo sei un perdente, ma nonostante tutto il talento vero rimane.”
Queste invece sono le parole di Yates proprio all’evento per promuovere Animali Fantastici a NY e David Heyman prosegue:
Grindelwald è un personaggio iconico, quindi era importante avere qualcuno con un certo peso. E c’è un motivo se Johnny Depp ce l’ha: è un attore in gamba che fa sempre scelte inaspettate.

Che dire, pro o contro? A voi la parola.

A proposito dell'autore

Perito informatico, appassionato di videogiochi, il mio percorso è iniziato con il vecchio ma infallibile NES, arricchendolo con Gameboy color & Advance, DS & 3DS XL, per passare alla PlayStation e PlayStation 2, passando poi per il mondo del competitive su PC con titoli Blizzard come StarCraft 2, World of Warcraft ma anche Team Fortress 2. Infine sono tornato sulla console con l'Xbox 360 e tutti i titoli Halo, un giorno dopo la maturità su Xbox One dove ho scoperto il possente mondo di Destiny ed infine da un anno su PS4 sempre con Destiny e altri titoli secondari.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata