Menu

Pokémon GO: bannato tutto il Belgio!

Nell’ultima settimana Niantic ha iniziato a bannare in modo permanente tutti coloro che sono stati scoperti ad utilizzare delle scorciatoie non lecite per facilitarsi l’esperienza di gioco.
Niantic non ha dichiarato in modo ufficiale come bannino i giocatori, ma sappiamo che ogni cellulare ha un suo indirizzo IP. Monitorando tale indirizzo, si può capire se l’utente sta giocando lealmente o se invece sta usando i cheat.

In giornata, un utente belga di reddit, ha avuto la brillante idea di fare dei test per confermare una sua teoria riguardante il BAN per gli indirizzi IP. Quest’idea è nata dal fatto che il provider belga “Proximus” ha lanciato un’offerta che va incontro ai giocatori di pokémon GO.

Ma ciò che è successo è incredibile!

Tutto il traffico di dati che viene generato dal provider belga viene registrato sotto un unico indirizzo IP… Che, data l’irregolarità assurda dei suoi spostamenti, è stato bannato dal bot di Niantic.

In conclusione, tutti i belgi che hanno come provider “Proximus” al momento non hanno più la possibilità di accedere alla app!

Appassionato di videogiochi sin da bambino, fiero possessore di due console di casa Nintendo: Ds e Wii, oltre alla console di casa Microsoft: Xbox One. Da dicembre 2016 possessore anche di una Ps4 "slim". Studente universitario al secondo anno presso la facoltà di Economia e Management di Pisa.

No comments

Lascia un commento

I NOSTRI SPONSOR