Dopo il grande aggiornamento di ieri, su Pokemon Go molti utenti hanno un po storto il naso per la modifica delle orme.
E cioè nella sezione “Pokemon nei dintorni” ora vediamo solo la sagoma del pokemon che si trova vicino a noi e non più le tre zampette che ci davano un idea su quanto il Pokemon fosse vicino a noi; da qualche settimana però, dopo un vecchio aggiornamento questa funzione però non funzionava più impedendoci di capire la vera distanza di un pokemon da noi, cosi la Niantic ha deciso di rimuoverlo completamente.
Ma comunque, secondo numerosi test degli utenti il range di ricerca dei Pokemon si sia abbassato da 100 metri a 70, riducendo quindi il campo di ricerca, e sembra anche confermato che la loro disposizione nel radar sia casuale e non in ordine di vicinanza al nostro alter ego.
Sinceramente, molti allenatori concorderanno con me dicendo che il sistema delle tre orme dei primi giorni di gioco era molto utile cosi da permetterci di concentrarci alla ricerca di un determinato pokemon ma anche questo restringimento del range può aiutare e semplificarci la vita rispetto a come era fino a ieri!
MA comunque non è detto che la Niantic non reintroduca il vecchio sistema dopo averlo sistemato.

vicinanze

A proposito dell'autore

Appassionato di videogiochi sin da bambino, fiero possessore di due console di casa Nintendo: Ds e Wii, oltre alla console di casa Microsoft: Xbox One ed a 2 Gameboy color con Pokemon giallo e oro. Da dicembre 2016 possessore anche di una Ps4 "slim". Studente universitario al secondo anno presso la facoltà di Economia e Management di Pisa.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata