Sta girando da poche ore sul sito APKMirror un nuovo aggiornamento per Pokemon GO (il 0.31.0) che però non è ancora approdato sugli Store Apple e Android, forse perché non ancora finita di testare dai tester scelti da Niantic.

L’update è disponibile a questo link anche se aspetterei la versione ufficiale, se volete provarla, fatelo a vostro rischio e pericolo, noi non ci assumiamo nessuna responsabilità.

Ma passiamo ora al Changelog, che non porta nessuna novità rilevante, ma molti bug fixing.

Changelog:

  1. Non ci sono più le impronte relative alla vicinanza dei Pokémon. (a fine articolo dirò la mia su questo punto)
  2. Gli Avatar possono ora essere ri-personalizzati dalla schermata del profilo dell’allenatore
  3. Cambiato il valore di danno delle mosse di battaglia di alcuni Pokémon
  4. Ridefinite alcune animazioni delle palestre
  5. Risolti problemi di memoria
  6. Modificato il calcolo del danno di battaglia
  7. Diversi bug fix relativi agli incontri di Pokémon selvatici
  8. Aggiornata la schermata relativa ai dettagli dei singoli Pokémon
  9. Aggiornate le immagini delle medaglie relative agli achievement
  10. Risolti problemi nella visualizzazione di determinati dettagli della mappa di gioco
  11. Risolti problemi di testo minori
  12. All’avvio apparirà l’avviso: ”Non giocare a Pokémon GO mentre guidi”

Per quanto riguarda la questione del numero dei passi rimosso voglio esprimere un mio parere personale da programmatore che mastica codice da ormai 10 anni.

La funzione dei passi è stata tolta non tanto perché non sanno come sistemarla ma proprio perché stanno cercando di risolvere al meglio proprio questo problema, ed è la pratica più comune per la risoluzione di un bug.
Infatti, quando un programmatore trova un bug cerca sempre di isolare il problema togliendolo dal programma principale, proprio per non portarlo dietro ad ogni aggiornamento e per eliminarlo nel modo più semplice possibile.
Quindi, non incominciate con gli isterismi o le rivolte di massa, semplicemente hanno capito che non è un problema da poco e che deve essere messo in quarantena per poterlo analizzare al meglio e per evitare di rovinare l’esperienza di gioco attuale.

PS: Dato che circola l’APK, la versione ufficiale per entrambi i Sistemi Operativi dovrebbe arrivare fra un paio di giorni massimo, dato che il tempo più lungo per l’approvazione di un’app è quella di Apple, che si aggira sulle 30/35 ore.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata