Benvenuti in questa piccola guida dedicata al gioco per smartphone del momento: ossia Pokemon Go.

App la quale non è ancora uscita in via del tutto ufficiale ma che vedrà la sua luce il 15 luglio.

Se volete sapere come scaricare Pokemon Go già da ora vi rimandiamo al video del nostro caro Morty

—> https://www.youtube.com/watch?v=-6Nz1xHIpqA

Bene fatta questa piccola premessa possiamo incominciare!

COME INIZIARE:
All’inizio del gioco avrete la possibilità di personalizzare il vostro personaggio: dovrete dargli un nome, scegliere il sesso e modificare a vostro piacimento il suo abbigliamento, dal cappellino alle scarpe.
Una volta completata la personalizzazione, il professor Willow vi darà il benvenuto e vi chiederà di aiutarlo nella ricerca di tutti i Pokémon del mondo, così da completare il Pokédex.
Vi ritroverete sulla mappa di gioco con i tre starter della prima generazione, Charmander (di tipo fuoco), Squirtle (di tipo acqua) e Bulbasaur (di tipo erba). Scegliete il vostro preferito e catturatelo con la pokéball. Non preoccupatevi se siete indecisi, potrete trovare gli altri starter durante il vostro viaggio.
A questo punto siete pronti per intraprendere la vostra avventura!

13643871_1336709109676051_584811755_n

COME CATTURARE I POKEMON:

Cliccando sull’icona in basso a destra vi si aprirà il menù “Dintorni” dove potrete vedere i Pokémon che si trovano nelle vicinanze: un’impronta vuol dire che il Pokémon è molto vicino, più aumentano le impronte più il Pokémon si troverà lontano.

I Pokemon da catturare compariranno sulla mappa, a questo punto bisognerà cliccarci sopra e si aprirà la finestra di cattura: basterà lanciare la pokéball, in modo preciso, per catturare il Pokémon. Per il lancio sarete guidati da dei cerchi concentrici che indicano i diversi gradi di difficoltà.
Le altre azioni possibili nella finestra di cattura sono: fuggire, scattare una foto e utilizzare gli stru-menti disponibili.
Inoltre è possibile scegliere se utilizzare lo sfondo reale grazie alla fotocamera, oppure lo sfondo predefinito.

I POKESTOP:

Sulla mappa troverete delle icone azzurre, i Pokéstop.
I Pokéstop non sono altro dei punti interesse che si attivano nel momento in cui ci troviamo nelle loro prossimità, facendo roteare la loro immagine.
Una volta attivati cambieranno colore e ci riforniranno di strumenti, tra i quali pokéball, e oggetti, come le uova.
È possibile usufruire di uno stesso Pokéstop più volte, lasciandogli però il tempo di ricaricarsi (circa 5 minuti di cooldown).

GLI STRUMENTI:

Gli strumenti base che troverete nel vostro zaino sono:
– Aroma: attrae i Pokémon selvatici per 30 minuti ne avrete 2 all’inizio
– Pokéball: inizierete con 50 pokéball a disposizione
– Fotocamera: permette di scattare foto ai Pokémon selvatici
– Incubatrice Uova: fa si che le uova si schiudano dopo aver camminato un tot. di chilometri.
Gli strumenti che si aggiungeranno durante il gioco:
– Great Ball: ha un prezzo superiore ed è più difficile da trovare, vi permetterà di catturare Poké-mon di livello medio
– Ultra Ball: ancora più costosa, fondamentale per catturare Pokémon di livello alto
– Master Ball: molto rare e catturano immediatamente qualsiasi Pokémon
– Modulo Esca: attira Pokémon al Pokéstop in cui viene attivato per 30 minuti
– Bacche
– Fortunuovo
– Pozioni
– Rivitalizzante

13643916_1336709039676058_1980620656_n

LE PALESTRE:

Arrivati al livello 5, aumentando i vostri punti esperienza con la cattura di Pokémon e l’attivazione dei Pokéstop, potrete cimentarvi nella lotta nelle palestre! Vi verrà chiesto di scegliere di quale team far parte tra Giallo-Istinto, Blu-Sapienza e Rosso-Coraggio.
Le palestre vengono indicate sulla mappa con un’icona grigia, se non state ancora conquistate, oppure colorate se appartengono a qualche team.

Se la palestra è vuota, vi basterà scegliere uno dei vostri Pokémon da lasciare per difendere la pa-lestra appena conquistata; nel momento in cui il vostro Pokémon verrà battuto ritornerà nella vo-stra squadra.
Nel caso in cui la palestra è occupata da uno dei due team avversari, sarà necessario battere tutti i Pokémon presenti per conquistare la palestra.
Usa le due mosse che conosce il tuo Pokémon per combattere contro i Pokémon posti a difesa.
Se il tuo Pokémon vince, il prestigio della Palestra sfidata diminuisce.
Se il prestigio di una Palestra scende a zero, la squadra che difende la Palestra ne perde il controllo e tu o un altro giocatore potrete conquistarla mettendoci un Pokémon. A quel punto, puoi aumentare il tuo prestigio (e quindi il livello) della Palestra conquistata allenandovi i tuoi Pokémon contro gli altri Pokémon posti a difesa della Palestra.
Più aumenta il livello della tua Palestra, più la tua squadra potrà assegnare sempre più Pokémon a difesa.
Puoi inoltre allearti con i tuoi amici e affrontare insieme una Palestra rivale in modo da far soccombere le Palestre più forti più velocemente.

L’ultimo caso possibile è quello in cui la palestra sia già occupata da giocatori del nostri team: a questo punto è possibile sfidarli, così da allenarci, oppure lasciare un Pokémon in difesa della palestra.
La lotta:
– evitare gli attacchi: slide laterali
– attaccare: toccare il Pokémon avversario
– attacco speciale: una volta riempita la barra, tenere premuto

13624593_1336708669676095_1578402713_n

Bene ragazzi siamo giunti a questa guida per Pokemon Go speriamo sia stata di vostro gradimento!

Un ringraziamento speciale va a Arianna Sgolastra che ci ha aiutato a produrre questa guida per Pokemon Go!

A proposito dell'autore

Appassionato di videogiochi sin da bambino, fiero possessore di due console di casa Nintendo: Ds e Wii, oltre alla console di casa Microsoft: Xbox One ed a 2 Gameboy color con Pokemon giallo e oro. Da dicembre 2016 possessore anche di una Ps4 "slim". Studente universitario al secondo anno presso la facoltà di Economia e Management di Pisa.

Post correlati

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata