Menu

Destiny Traveller’s Tales #11 – Ory’s Family – Fundament

Salve guardiani e benvenuti ad un nuovo appuntamento di Destiny Traveller’s tales.

Oggi voglio cominciare una serie di puntate riguardanti esclusivamente Oryx, la sua famiglia e tutta la storia intorno al Re dei Corrotti. Oryx è stato sicuramente il nemico più potente che i Guardiani hanno incontrato e ha una storia lunghissima, millenaria! Tutti credo ci siamo chiesti: ma chi è realmente Oryx? Da dove viene? Come fa ad essere cosi potente? Beh, in questa serie cercheremo di svelare più misteri possibili e farvi conoscere bene il capo dell’Alveare e la sua storia parlando anche della sua famiglia, facendo un particolare riguardo al figlio Crota.

Cominciamo parlando del suo pianeta natale: Fundament. Fundament è un pianeta situato in un sistema sconosciuto a noi, possiede 52 lune e ospitava addirittura 514 razze intelligenti e altre miglialia non intelligenti, è famoso per essere stato il pianeta natale dell’Alveare, degli Ammòniti e dei Vermi.

Gli Ammòniti erano una razza intelligente che vivevano in una delle lune ghiacciate di Fundament, cefalopodi con 6 braccia vertebrati. Sono molto importanti all’interno di questa storia perché furono loro a trovare per primi il Viaggiatore! Il Viaggiatore arrivò su Fundament e donò agli Ammoniti grande tecnologia: cominciarono a costruire navi per viaggiare nello spazio e a esplorare tutte le lune del pianeta.

Il Viaggiatore divenne dunque una divinità per loro, ma questi non era su Fundament per caso: la sua missione era in realtà quella di tenere a bada i Vermi. I vermi erano antichi parassiti che furono esiliati secoli prima nelle profondità di quel pianeta, discendenti dell’Oscurità stessa da cui traggono tutto il loro potere. Gli dei dei Vermi sono: Akka, Eir, Ur, Xol e Yul (nomi familiari vero?). Il Viaggiatore mise il Leviatano, un suo discepolo, in uno strato di oceano di Fundament per tenere a bada i vermi e per evitare che qualcuno arrivasse a loro; quindi anche il Leviatano divenne una divinità per gli Ammòniti quasi quanto il Viaggiatore, lo vedevano come un guardiano che impediva ai Vermi di causare problemi.

 

La situazione era stabile, il Viaggiatore donava serenità e pace e il Leviatano teneva i Vermi nel sottosuolo impedendo che questi uscissero. Gli Ammòniti erano anche in contatto con l’Ecumene, un governo composto da varie specie spaziali intelligenti, un’alleanza governativa del pianeta, pacifica, che cercava di mantenere pace e stabilità ed era connessa agli Ammòniti perchè costoro avevano il Viaggiatore al proprio fianco, una sicurezza per mantenere la pace. E’ importante conoscere l’Ecumene, perché proprio quest’alleanza guidò la prima guerra contro l’Alveare: grazie alla tecnologia del Viaggiatore cercarono in tutti i modi di fermare il loro nemico, con il viaggiatore che donò addirittura loro dei guerrieri, simili ai Guardiani (forse i primi veri prototipi dei nostri eroi) chiamati “gli angeli della guerra”.

Ora torniamo su Fundament: era come detto in precedenza popolato da tantissime razze che vivevano in pace fino all’arrivo dell’Alveare. L’antenato dell’Alveare che conosciamo (Proto-alveare) arrivò li quasi per caso; il pianeta roccioso dove viveva si schiantò su Fundament (roccioso come la luna, giusto per capire perché poi scelsero il nostro satellite come base di appoggio), come una meteora, entrò in collisione con questo gigantesco pianeta gassoso e si frantumò. L’Alveare all’epoca era una razza debole, l’aspettativa di vita era cortissima, i suoi membri potevano vivere all’incirca 10 anni ma alcuni erano capaci di vivere più a lungo e riprodursi con più facilità e velocità grazie ad una gelatina che avevano mangiato; ma Fundament era un pianeta poco adatto alla vita (per questo molte razze vivevano nelle sue lune): nel cielo perenni tempeste devastanti, la pioggia era tossica e il suo oceano velenoso. Giunto qui, l’Alveare aveva a capo un Re con le proprie figlie; questi gettò le basi per il proprio regno, la “Corte di Osmium“, governata dal Re Osmium (un dio dell’alveare). Il Re predisse lo “Syzygy” (Sigizia), un allineamento catastrofico e indotto artificialmente delle lune di Fundament; cominciò ad aver paura di questo avvenimento perché avrebbe causato un devastante maremoto e distrutto il suo regno e forse tutto il pianeta. Il re era divenne paranoico, anziano e anche un po’ folle, cosi Taox, la maestra e tutrice delle tre figlie del Re, invitò i Bevitori dell’elio ad invadere e distruggere il regno di Re Osmium: essendo il sovrano concentrato unicamente ad evitare la Sigizia, sarebbe stato colto di sorpresa ed ucciso da un regno rivale. I Bevitori dell’elio dunque invasero la corte di Osmium e uccisero Osmium anche grazie all’aiuto di Taox, che aveva tradito il suo stesso Re; ma i Bevitori non riuscirono ad uccidere le tre figlie del sovrano: Xi Ro, Sathona e Aurash. Le tre sorelle riuscirono a scappare su una zattera improvvisata e giurarono vendetta ai Bevitori d’elio per aver ucciso il proprio padre, e a Taox per aver tradito la loro famiglia.

Alla Fine, avrò la mia vendetta.

Oryx, il Re dei Corrotti

Bene guardiani, ci vediamo martedi prossimo dove scopriremo di più riguardo ai vari membri della famiglia di Oryx.

In Collaborazione con Cold.

Appassionato di videogiochi sin da bambino, fiero possessore di due console di casa Nintendo: Ds e Wii, oltre alla console di casa Microsoft: Xbox One. Da dicembre 2016 possessore anche di una Ps4 "slim". Studente universitario al secondo anno presso la facoltà di Economia e Management di Pisa.

One comment

1 Pings/Trackbacks for "Destiny Traveller’s Tales #11 – Ory’s Family – Fundament"
  1. […] dedicati ad Oryx, Il Re dei Corrotti e alla sua famiglia; nel Traveller’s Tales #11 (link qui) abbiamo parlato di Fundament e di  come il proto-alveare sia arrivato li, ora dedichiamo questa […]

Lascia un commento

I NOSTRI SPONSOR