Menu

IL SETTIMANALE DI CASA BUNGIE -12/05/16

Buongiorno guardiani, benvenuti ad un nuovo appuntamento con il Settimanale di casa Bungie, quest’oggi in casa Bungie parleranno di cose interessanti, senza dilungarmi troppo ecco a voi il settimanale tradotto!

 

Enjoy!

Questa settimana in casa Bungie stiamo ripercorrendo i nostri passi.

A volte mettiamo le nostre belle facce su Twitch per svelare le sfide future. Quei momenti sono belli, ma non vogliamo che il nostro canale sia statico mentre lavoriamo nel nostro hangar per portare nuovi contenuti sulla rampa di lancio. Proprio ieri abbiamo posto sotto i riflettori la vita di tre artisti.
Durante la nostra trasmissione in diretta abbiamo portato alla Luce l’arte che ha plasmato il mondo di Destiny e abbiamo scoperto le origini delle armi, delle destinazioni, degli eroi e altro ancora. Vi siete persi l’anteprima?
Una delle cose che amo del mio lavoro qui in casa Bungie è avere la possibilità di vedere i concetti artistici originali del gioco. Per questo voglio aprire una finestra e farvi affacciare al nostro mondo.
Come promesso, potete vedere le opere di Jesse Van Dijk, Joseph Cross e Adrian Majkrzak.
Attenzione: molte cose che vedrete nel portfolio di questi artisti non sono mai state incluse in Destiny. A volte l’arte è creata solo per fare arte.
Settimana prossima saremo di nuovo su Twitch e ci godremo La caduta di un Re. Ci saranno i commenti degli sviluppatori, ci sarà sangue,
e ci sarà la chat. State sicuri che accetteremo qualche vostra domanda.
Chiamata all’azione personalizzata
Che sia sul monitor del vostro pc o nella tasca dei vostri pantaloni, la Companion app di Destiny è una postazione di battaglia personale. Inoltre è un circolo di discussione, una galleria d’arte, un deposito e un posto dove stringere nuove amicizie. Di tutti i modi in cui potete passare il tempo con la Companion, l’attività più importante per i giocatori è di forgiare alleanze che gli copriranno le spalle sul campo di battaglia. Non importa se siate guardiani o alieni, noi crediamo che Destiny sia più divertente da giocare in compagnia.
Il forum di reclutamento serve a sollecitare le persone a unirsi alla vostra squadra, ma fino a ora è regnato il caos. Avevamo delle idee per migliorare la situazione e ci siamo prestati a metterle in atto. Presto, aggiorneremo il forum con nuovi modi di riunire i guardiani per viaggiare insieme attraverso il sistema solare.
Troverete queste funzioni su tutti i dispositivi coi quali potete seguire i vostri guardiani. Qua sotto potete vedere come i dispositivi iOS vi aiuteranno a cercare i compagni di squadra ideali. A colpo d’occhio, noterete la suddivisione tra piattaforme, attività e disponibilità.
foto 1
Avete un modo specifico con cui volete lottare per la Luce? Sarete in grado di filtrare il forum per vedere solo gli inviti che vi interessano. Scegliete la vostra avventura ideale dai nostri menu e imbarcatevi in missione con nuovi compagni di battaglia.
foto 2
Se non trovate una squadra che fa al caso vostro, potrete creare una nuova discussione di reclutamento e potrete progettate l’esperienza ideale da condividere con guardiani che presto faranno parte della vostra squadra, in modo che si equipaggino con l’armamento adatto.
foto 3
Quando la chiamata all’azione sarà pubblicata, potrete sedervi e guardare in diretta la formazione della vostra squadra. Ovviamente toccherà a voi creare le connessioni in orbita in modo che possiate cominciare a lottare tutti insieme. Fortunatamente ogni guardiano o guardiana che si unisce avrà un profilo attivo associato all’account.
fotp 4
Ciò che avete appena visto sarà presto disponibile nel forum di reclutamento e nel forum dei vostri clan, fintanto che ne abbiate già scelto uno. Se invece siete ancora a corto di compagni di clan, con i nuovi strumenti che avete a disposizione sarete ancora più vicini a trovare i vostri alleati ideali. Ricordate, giocare in solitaria ha i suoi rischi. Non lamentatevi mai più degli incontri casuali senza microfono.
Speriamo di riuscire a rilasciare questi cambiamenti la prossima settimana. Rimanete sintonizzati!
I vostri attacchi corpo a corpo sono stati al centro dell’attenzione questa settimana. L’assistenza giocatori di Destiny è qui per assicurarsi che tutti i vostri pugni vadano a segno.
DOC: Con l’aggiornamento 2.2.0.2 sono arrivati nuovi ritocchi agli attacchi corpo a corpo di Destiny, i quali sono stati attivati solo di recente. Questi ritocchi aiuteranno il movimento dei colpi corpo a corpo a essere più affidabili e inoltre ridurranno le probabilità di colpi andati a vuoto.
Martedì 10 maggio alcuni di questi ritocchi più “sicuri” sono stati attivati. Abbiamo tenuto d’occhio i forum per 24 ore in modo da assicurarci che non fossero stati introdotti nuovi problemi. Mercoledì 11 maggio abbiamo attivato alcuni dei ritocchi più “rischiosi”. Siamo a conoscenza di un picco di errori “Weasel” tra le 15 e le 16 PDT (tra la mezzanotte e le 01:00 di giovedì mattina in Italia) ma questi errori non sono correlati. Attenzione: questi errori possono ancora essere riscontrati se avete problemi di rete.
Se continuate ad avere problemi simili, pubblicate nel forum d’assistenza (#Help) con le seguenti informazioni:
  • La console sulla quale state riscontrando l’errore.
  • Un link alla schermata della carneficina post-partita in questione (disponibile nella pagina delle statistiche della vostra Leggenda su Bungie.net)
  • Se possibile, includere un video del il corpo a corpo che non colpisce l’avversario.
L’assistenza giocatori di Destiny sta tenendo sotto d’occhio la discussione di Cozmo #MayMelee nel forum di Destiny.
Eccoci arrivati alla fine anche questa volta spero che il settimanale sia stato di vostro gradimento e vi do appuntamento settimana prossima per un nuovo Bungie weekly update.
Ma nel frattempo buona caccia guardiani!
-sonick

Appassionato di videogiochi sin da bambino, fiero possessore di due console di casa Nintendo: Ds e Wii, oltre alla console di casa Microsoft: Xbox One. Da dicembre 2016 possessore anche di una Ps4 "slim". Studente universitario al secondo anno presso la facoltà di Economia e Management di Pisa.

No comments

Lascia un commento

I NOSTRI SPONSOR