Menu

Destiny traveller’s tales #3 – Guerre dell’atollo (Parte due)

Bentornati al nostro appuntamento con la Lore di Destiny!

Viste le recenti news, scoprire di più sull’atollo (visto che dovremo tornarci presto) non fa’ male; eravamo rimasti alla battaglia del crepuscolo tra i caduti e la Torre, dove il casato dei Re chiese ed ottenne l’aiuto dei fratelli lupi. Quindi, Virixas (kell dei lupi) raggruppa la sua flotta su Cerere, ancora apparentemente ignaro della presenza degli insonni finchè non apparvero le luci delle navi insonni. La flotta Insonne era composta da caccia stellari, cacciatorpedinieri, fregate e altre navi, con la Regina in persona a guidare l’attacco alla flotta dei Lupi. Virixas, tutto fuorché preoccupato, chiese alla Regina di arrendersi e di togliersi dal suo cammino prima che fosse troppo tardi per lei: di tutta risposta, gli Insonni attaccano distruggendo i motori delle navi degli Eliksini; nell’infuriare della battaglia Cerere e metà della flotta del casato dei Lupi vengono distrutti, uccidendo un gran numero di caduti, tra i quali Virixas stesso; prima che potessero essere completamente annientati i restanti Lupi si danno alla fuga. Così facendo, Mara Sov riuscì ad arrestare l’avanzata dei Caduti verso la battaglia della Breccia; tuttavia, anche se la Regina riuscì a salvare la Città dall’attacco, un nuovo conflitto sorgeva all’orizzonte: tre nuovi pretendenti al trono di Kell dei Lupi erano pronti alla vendetta, Irxis, Baronessa dei Lupi, Parixas, l’ululante, Skolas, il Rabbioso.

I tre pretendenti al trono istigarono una guerra civile all’interno del Casato dei Lupi. Nella prima parte del conflitto Irxis si trovò in vantaggio mentre gli altri contendenti al trono provarono a raccogliere il maggior numero di Servitori Kaliks possibili; Irxis però controlla i Servitori Orbiks, che avevano il controllo dei Servitori Kaliks, fornendogli un vantaggio tattico rispetto a Skolas e Parixas. Skolas cercò di eliminare prima Irxis nella devastante battaglia di Eos: egli lasciò il comando della sua flotta nelle mani di Peekis, un barone dei Lupi, che conquistò la vittoria contro Irxis, uccidendolo. La vittoria conta un elevato numero di perdite tanto che Skolas fa retrocedere Peekis a reietto per la sua incoscienza. Nel frattempo Skolas, con le sue macchinazioni, decise di usare gli insonni a proprio vantaggio per metterli contro i suoi stessi nemici.

La Zanna Silente, una squadra di assassini scelti guidati da Drevis, Baronessa dei Lupi, fedele a Skolas, venne attaccata dagli insonni nella stazione spaziale Ametista. La Paladina Abra Zire diede la caccia alla Zanna Silente fino a Iris ingaggiando una battaglia contro un Ketch dei Lupi. Con grande sorpresa però, quella in ginocchio davanti a Zire non era Drevis, ma Parixas. Grayor, Assassino dei Lupi, aveva attirato Parixas su Iris mentre Drevis veniva attaccato su Ametista. Grayor e la Zanna silente ingannarono così gli Insonni che uccisero anche l’ultimo rivale di Skolas, senza che egli si sporcasse le mani. Senza più nessun rivale, Skolas si proclama Kell dei Lupi.

Sono il Kell dei Kell. Tutti i casati dovranno bruciare. Prima però, dovranno tutti inchinarsi al Casato dei Lupi.

(Skolas)

Il Principe Uldren, intercettando comunicazioni dei Caduti, riuscì a scovare Drevis sull’asteroide Bamberga. Grazie a questa scoperta, il paladino Imogen Rife ingannò Drevis in fuga da Bamberga, distrusse il suo Ketch e la catturò. Pirsis, un barone dei Lupi, cercò di salvare Drevis attaccando Pallas, stazione degli Insonni. La battaglia si trasformò presto in una situazione di stallo in quanto nessuna delle due parti poteva usare la piena potenza senza rischiare danni collaterali. Lo stallo fu interrotto da un attacco non autorizzato guidato da Weksis il mite che riusì a penetrare nello scafo di una nave insonne venendo però catturato da Hallam Fen, protetto di Paladino Rife. Con lo scafo già indebolito, Pirsis decise di sferrare l’attacco e raggiunse la cella di Kaliks-4. Il paladino Imogen Rife intervenne ma fu ucciso da Pirsis prima di riuscire a fuggire. Hallam Fen riuscì a escogitare un piano contro Pirsis e così portò Drevis a Vesta vivo impedendo la sua evasione per mano di Pirsis. A questo punto, visto che i lupi avevano il controllo di Pallas, la regina ordinò a i Paladini Abra Zire e Kamala Rior di cercare Skolas.

E qui concludiamo la seconda parte della trilogia dei Lupi, la terza e ultima parte sarà svelata proprio il giorno in cui i guardiani torneranno sull’atollo per le nuove missioni.

(in collaborazione con Cold)

Appassionato di videogiochi sin da bambino, fiero possessore di due console di casa Nintendo: Ds e Wii, oltre alla console di casa Microsoft: Xbox One. Da dicembre 2016 possessore anche di una Ps4 "slim". Studente universitario al secondo anno presso la facoltà di Economia e Management di Pisa.

No comments

Lascia un commento

I NOSTRI SPONSOR