Che “The Division” fosse una minaccia per Destiny lo si sapeva, infatti è uscito proprio nel momento morto del titolo Bungie, proprio mentre i cari Guardiani della via Lattea cercavano altro, un nuovo stimolo, un nuovo gioco ecco; The division sembrava dare questo, un nuovo gioco simile al nostro amato/odiato Destiny, uno sparatutto/MMO.

Da subito i due universi si sono scontrati creando confronti e dispute su quale dei due valga la pena giocare, ma secondo Michael Pachter, un famoso analista Statunitense, The Division non sarà una minaccia per Destiny. Ricordiamoci che siamo alle porte del 12 Aprile e per i fan dei due titoli sappiamo cosa significa: da una parte un grande Update con parecchie novità nel PVE e nuove armi e armature da conquistare (Destiny), dall’altra l’arrivo dell’Incursione e altre novità (The Division).

Ecco qualche citazione di Michael Pachter:

Certamente sono due esperienze molto simili e The Division è sicuramente arrivato nel momento giusto per coprire il vuoto lasciato da Destiny. Il problema però è che Bungie ha quasi inventato il multiplayer online mentre Ubisoft non ha mai avuto successo nel mantenere in vita a lungo i suoi titoli multigiocatore.”

Difficile dirlo ma cosa succederà se Ubisoft non sarà in grado di accontentare il pubblico e al tempo stesso Bungie pubblicherà una nuova espansione di Destiny? Secondo me, tutti torneranno a giocare a Destiny”

 

Ovviamente questa è l’opinione di Michael Pachter; e voi da che parte state?

A proposito dell'autore

Appassionato di videogiochi sin da bambino, fiero possessore di due console di casa Nintendo: Ds e Wii, oltre alla console di casa Microsoft: Xbox One ed a 2 Gameboy color con Pokemon giallo e oro. Da dicembre 2016 possessore anche di una Ps4 "slim". Studente universitario al secondo anno presso la facoltà di Economia e Management di Pisa.

Post correlati

1 risposta

  1. Furibundo31

    A dire il vero The Division e stato una spinta per provare qualcosa di nuovo pero ha iniziato a far cagare e spero che Destiny mantiene le sue sorprese come ha sempre fatto .
    Love Destiny.

    Rispondi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata